Dettagli
Martedì 19 Gennaio 2021 - Direttore Responsabile Salvatore Calà
Dettagli
la tiger ipoteca contro il forte roccella il passaggio del turno!
 
LA TIGER IPOTECA CONTRO IL FORTE ROCCELLA IL PASSAGGIO DEL TURNO!
la tiger ipoteca contro il forte roccella il passaggio del turno!
Dettagli
 
Acquista questo spazio
 
Pagina precedente Invia a un AMICO Stampa questa NOTIZIA
FONTE NOTIZIA: Salvatore Calà
Sport, BROLO (ME)

TIGER BROLO        3           ROCCELLA JONICA      0

Tiger:
Caserta, Grippi, Spinella, Bontempo G. (86’ Diop), Parisi, Bontempo F., Arasi (82’ Brunetto), Bravoco, Calabrese, Leone (65’ dell’Orzo), Gaglio. All. Bellinvia.

Roccella:
Melcastro, Laaribi, Oliva (46’ Carrà), Varrà, Carrato, Seminara (10’ Sorgiovanni Matteo), Sorgiovanni Marco, Calabrese, Saffioti, Di Maggio, El Aouidi. All. Ferrari.

Arbitro: Luciani di Roma 

Reti:
5’ Bontempo G., 24’ Calabrese (foto), 51’ Parisi.

Clamoroso al comunale dove la Tiger, data per sfavoritissima, pone una seria ipoteca sulla qualificazione ai quarti di finale della Coppa Italia dilettanti che si giocherà tra due settimane in Calabria. Un terno secco sulla ruota di Brolo che nemmeno il più inguaribile degli ottimisti avrebbe sognato alla vigilia con i detentori del trofeo regionale di Eccellenza al cospetto di un avversario che nel suo campionato non brilla ma che punta tutto su questa competizione per volare in serie D.

Davanti a 300 tifosi, tra cui un centinaio ospiti, i tigrotti hanno compiuto l’impresa, capitalizzando 3 delle 4 nitide occasioni gol avute nel corso di 90’ sofferti dove il pallino del gioco l’ha sempre avuto la compagine viaggiante, composta da molti giocatori con esperienza di categoria superiore.

Però i ragazzi di Bellinvia, orfani per squalifica del portiere titolare Fagone e del prezioso juniores Saluto, hanno saputo gettare il cuore oltre l’ostacolo infilando la nona vittoria sulle 10 gare finora disputate (1 solo ko a Vittoria) confermando di avere qualità caratteriali ed anche tecniche notevoli. A spianare la strada al rotondo successo la solita punizione velenosa di Giacomo Bontempo, già decisivo nella finalissima siciliana a Leonforte contro il Kamarat, che l’ingenuo Melcastro non è riuscito a neutralizzare pur essendo sul suo palo.

Il Roccella non ci sta ed inizia a martellare i locali anche se l’infortunio di Seminara toglie dal campo una pedina importante. Al 18’ gli ospiti sfiorano il pari con un tiro al volo incrociato di Di Maggio che coglie un clamoroso palo. Poi Calabrese firma l’8° gol in Coppa scavalcando il portiere in uscita sulla verticalizzazione di Bravoco.

Al 38’ altro legno ospite, stavolta una traversa colpita con un missile da Saffioti con deviazione determinante di Caserta. Il tris è dell’ex Parisi che non esulta per rispetto ai suoi vecchi tifosi e nasce da un corner con sinistro vincente. Il Roccella attacca a testa bassa ma al 90’ rischia addirittura il poker quando Diop in contropiede si fa deviare il tiro dal portiere. (*ca*)


Claudio Argiri
Quadrifoglionews Sponsor
QUICK LINK
Dettagli sponsor
Dettagli sponsor
Dettagli sponsor
Dettagli sponsor
Dettagli sponsor
Dettagli sponsor
Dettagli sponsor
Dettagli sponsor
Dettagli sponsor
Zoom IMMAGINE
Dettagli sponsor
Zoom IMMAGINE
Zoom IMMAGINE
Dettagli sponsor
Dettagli sponsor
Dettagli sponsor
Dettagli sponsor
 
Quadrifoglionews Meteo
METEO LIVE
Quadrifoglionews
RICERCA NOTIZIE
Cerca notizie nell'archivio news per Paese o Titolo
 
Quadrifoglionews
NEWSLETTER
Se vuoi ricevere le nostre news, inserisci quì la tua EMAIL
 
News
NOTIZIE + LETTE
 
News
ARCHIVIO NEWS
 
 
 
IL Quadrifoglio News Online - Quotidiano D'informazione e Annunci
Copyright © 2004 - 2021 * Tutti i diritti riservati