Dettagli
Martedì 13 Aprile 2021 - Direttore Responsabile Salvatore Calà
Dettagli
successo per l'elettrosud! battuta la conad e rilancio in classifica
 
SUCCESSO PER L'ELETTROSUD! BATTUTA LA CONAD E RILANCIO IN CLASSIFICA
successo per l'elettrosud! battuta la conad e rilancio in classifica
Dettagli
 
Acquista questo spazio
 
Pagina precedente Invia a un AMICO Stampa questa NOTIZIA
FONTE NOTIZIA: Marcello Princiotta - Ufficio stampa volley Brolo
Sport, PATTI (ME)

Ritorno alla vittoria per l’Elettrosud Brolo che con una bella prova di carattere e cuore schianta, per 3 a 1, la Conad Reggio Emilia e si rilancia in classifica (25-22, 25-22, 28-30 e 25-17 la progressione dei set)

Di fronte ad un pubblico straordinario (oltre 1.500 presenti) e con le tifoserie organizzate dei “leones ultras” e degli “audaci” che hanno organizzato, per l’occasione, delle coreografie spettacolari, la migliore Elettrosud dell’anno passa alla grande sulla Conad Reggio Emilia.

1° set: Tofoli può schierare il nuovo opposto, Federico Pereyra, che va a completare la diagonale con Maximiliano Cavanna. Mengozzi e Ruiz di banda, Sesto e Paoli al centro. Ciabattini nel ruolo di libero. Coach Fumagalli deve fare buon viso a cattiva sorte per la mancanza dell’opposto titolare Biribanti affidandosi a Pellegrino. In cabina di regia c’è Orduna, al centro Tondo e Luppi. Barbareschi e Grassano schiacciatori. Goi libero. Si gioca punto a punto nelle prime fasi iniziali del set. Fino al 1° t.o. tecnico che vede gli ospiti avanti di una lunghezza (7-8). Buono l’impatto nel match di Pereyra. L’equilibrio continua anche nella seconda fase del parziale.

Anche in questo caso sono gli ospiti ad essere avanti (14-16). Al ritorno in campo Cavanna comincia a chiamare in causa il suo opposto e Pereyra mette a terra le palle che consentono all’Elettrosud di raggiungere gli ospiti e di operare il sorpasso. Pellegrino per la Conad tenta di frenare l’impeto dei bianco blu. Mengozzi, con due punti consentivi porta i bianco blu al +2 (23-21). Tondo per i giallorossi (23-22). Un’invasione degli ospiti ed uno spettacolare muro di Ruiz chiudono il parziale (25-22).

2° set: Sulle ali dell’entusiasmo e davanti un pubblico al visibilio, parte forte l’Elettorsud. Ruiz, Pereyra tengono su i biancoblu. Si arriva al primo t.o. tecnico con l’Elettrosud avanti di due lunghezze grazie a due attacchi di Paoli e Pereyra (8-6). L’Elettrosud vola e si porta fino al + 4 (13-9). Poi si spegne la luce in casa brolese e gli ospiti realizzano un filotto di sette punti consecutivi che consentono alla Conad di superare i padroni di casa (13-16). Si ritorna in campo ed il capitano dei bianco blu, Mengozzi, suona la carica. Pereyra e Paoli mettono a terra i palloni che portano l’Elettrosud al rush finale con +3 di vantaggio (20-17). Cavanna (strepitosa la sua partita) e Ciabattini reggono l’urto sul tentativo di rimonta ospite e l’Elettrosud conquista anche il 2° set (25-22).

3° set: Parte ancora una volta a mille l’Elettrosud. Un muro di Nicola Sesto un attacco di Mengozzi ed un errore avversario ed i biancoblu vanno sul 3-0. Cantagalli si rifugia nel suo 1°° t.o. discrezionale. Gli ospiti, dopo la schiarita di idee, riprendono il filo del gioco e acchiappano l’Elettrosud. Si gioca punto a punto in un crescendo di emozioni, scatenando spesso gli applausi del pubblico del Palasport di Case Nuove Russo di Patti che apprezza le belle giocate dei contendenti. Il punto a punto va avanti fino alla fine. L’Elettrosud ha 3 match point consecutivi, ma la caparbietà della Conad a non mollare il match vanifica lo sforzo brolese e, come spesso accade, sono gli ospiti a vincere il parziale e riaprire i giochi, dopo un’interminabile testa  a testa (28-30).

4° set: Parte contratta l’Elettrosud che già pregustava la vittoria ed invece si vede di nuovo costretta a lottare col coltello fra i denti, per raggiungere la vittoria. Sul 5-3 per la Conad c’è la reazione brolese. Sesto, in attacco, Ruiz in battuta ed un muro di Mengozzi fanno volare l’Elettrosud. 10-5 per i bianco blu ed il pubblico va in visibilio. Uno spettacolare attacco di Sesto scatena le ovazioni. Brolo vola fino al rush finale. Per la Conad c’è poco da fare . Finalmente, i bianco-blu possono esultare per la conquista dell’intera posta in palio (25-17).

Hanno diretto l’incontro in maniera impeccabile i signori Roberto Pozzi (1°) di Alessandria e Marco Cerquoni (2°) di Torino.

Tabellino incontro:

Elettrosud Volley Brolo: Buzzelli, Blasi, Capra, Sesto 12, Ruiz 12, Pereyra 26, Cavanna 1, Paoli 10, Mengozzi 13 Scolaro (L), Ciabattini (L). n.e. Ricci, Ferraro. All. Paoli, 2° Allen. Romeo.

Conad Reggio Emilia: Luppi 14, Grassano 6, Orduna 1, Tondo 15, Pellegrino 12, Barbareschi 8, Diachkov 15, Castellani, Groppi, Goi (L). n.e. Pagni. All. Cantagalli, 2° All. Zambolin.
Quadrifoglionews Sponsor
QUICK LINK
Dettagli sponsor
Dettagli sponsor
Dettagli sponsor
Dettagli sponsor
Dettagli sponsor
Dettagli sponsor
Dettagli sponsor
Dettagli sponsor
Dettagli sponsor
Dettagli sponsor
Zoom IMMAGINE
Zoom IMMAGINE
Zoom IMMAGINE
Dettagli sponsor
Dettagli sponsor
Dettagli sponsor
Dettagli sponsor
 
Quadrifoglionews Meteo
METEO LIVE
Quadrifoglionews
RICERCA NOTIZIE
Cerca notizie nell'archivio news per Paese o Titolo
 
Quadrifoglionews
NEWSLETTER
Se vuoi ricevere le nostre news, inserisci quì la tua EMAIL
 
News
NOTIZIE + LETTE
 
News
ARCHIVIO NEWS
 
 
 
IL Quadrifoglio News Online - Quotidiano D'informazione e Annunci
Copyright © 2004 - 2021 * Tutti i diritti riservati