Dettagli
Sabato 19 Giugno 2021 - Direttore Responsabile Salvatore Calà
Dettagli
lavori ripascimento del litorale, la petizione del comitato cittadino
 
LAVORI RIPASCIMENTO DEL LITORALE, LA PETIZIONE DEL COMITATO CITTADINO
lavori ripascimento del litorale, la petizione del comitato cittadino
Dettagli
 
Acquista questo spazio
 
Pagina precedente Invia a un AMICO Stampa questa NOTIZIA
FONTE NOTIZIA: Salvatore Calà
Attualità, GIOIOSA MAREA (ME)

Riceviamo & pubblichiamo il testo della petizione del Comitato dei Cittadini di San Giorgio

Regione Siciliana
Assessorato Regionale Territorio e Ambiente
Via Ugo La Malfa, 169
90146-Palermo

E-mail: urp.ambiente@regione.sicilia.it

Provincia Regionale di Messina
Assessorato Protezione Civile e Tutela del Territorio
Via XXIV Maggio – Palazzo Uffici
98122 – Messina

 

Oggetto: finanziamento del progetto definitivo del 2° lotto dei lavori di difesa costiera del litorale di San Giorgio di Gioiosa Marea (Me).

A San Giorgio di Gioiosa Marea, per la completa erosione di un lungo tratto di costa, sono direttamente esposte all’azione delle mareggiate abitazioni, strutture ricettive e infrastrutture sportive e viarie, che risultano inutilizzabili a causa dei danni subiti nello scorso mese di Dicembre: l’area classificata come R4 nel P.A.I. si distingue per pericolosità e rischiosità ed evidenzia un serio problema di Protezione Civile.

L’arretramento della spiaggia, oltre al degrado sotto l’aspetto paesaggistico-naturalistico, ha comportato la chiusura di alcune strutture balneari: inestimabili sarebbero i danni socio-economici-ambientali derivanti dalla perdita di un’area turistica di notevole valenza, destinata in breve tempo a subire dissesti che la renderebbero completamente non fruibile; la mancata fruizione della spiaggia determinerebbe un crollo netto delle presenze turistiche con un conseguente collasso dell’economia locale che si basa essenzialmente sul turismo balneare.

La totale perdita dell’arenile, oltre a privare i cittadini di un’area liberamente fruita durante tutti i periodi dell’anno con lo svolgimento di attività socio-ricreative-religiose, comporterebbe la mancanza di un punto di raccolta sicuro (il tessuto urbano ne è privo) per la popolazione in caso di calamità naturali, quali terremoti e alluvioni; ipotesi queste probabili, trovandoci in zona sismica ed essendo presenti 3 torrenti (Magaro, Gilormo e Monaci) che attraversano l’abitato e che sono stati valutati a rischio di esondazione nel P.A.I.; a questo si aggiungerebbe, sempre a causa della perdita dell’arenile, una profonda alterazione dell’equilibrio biologico-ambientale con ripercussioni su flora e fauna sia terrestre che marina dell’intero golfo di Patti.

Oltre a ciò, si sottolinea che il mancato intervento è in contrasto con il Piano Territoriale Paesaggistico Regionale, che delinea, tra le quattro linee principali di strategia, il “ recupero ambientale delle aree degradate”. Per quanto evidenziato, poiché per l’area in oggetto è stato redatto dietro incarico della Provincia Regionale di Messina, a completamento del primo lotto di ripascimento ultimato nell’Agosto 2005, un progetto di difesa costiera, già approvato in fase di conferenza dei servizi nel Marzo 2012, i sottoscritti, residenti nella frazione San Giorgio del Comune di Gioiosa Marea,

chiedono
il finanziamento celere del progetto definitivo sopracitato
Quadrifoglionews Sponsor
QUICK LINK
Dettagli sponsor
Dettagli sponsor
Dettagli sponsor
Dettagli sponsor
Dettagli sponsor
Dettagli sponsor
Dettagli sponsor
Dettagli sponsor
Dettagli sponsor
Dettagli sponsor
Zoom IMMAGINE
Zoom IMMAGINE
Zoom IMMAGINE
Dettagli sponsor
Dettagli sponsor
Dettagli sponsor
Dettagli sponsor
 
Quadrifoglionews Meteo
METEO LIVE
Quadrifoglionews
RICERCA NOTIZIE
Cerca notizie nell'archivio news per Paese o Titolo
 
Quadrifoglionews
NEWSLETTER
Se vuoi ricevere le nostre news, inserisci quì la tua EMAIL
 
News
NOTIZIE + LETTE
 
News
ARCHIVIO NEWS
 
 
 
IL Quadrifoglio News Online - Quotidiano D'informazione e Annunci
Copyright © 2004 - 2021 * Tutti i diritti riservati