Dettagli
Martedì 2 Marzo 2021 - Direttore Responsabile Salvatore Calà
Dettagli
l'orlandina passa solo di rigore, ma la tiger non demerita!
 
L'ORLANDINA PASSA SOLO DI RIGORE, MA LA TIGER NON DEMERITA!
l'orlandina passa solo di rigore, ma la tiger non demerita!
Dettagli
 
Acquista questo spazio
 
Pagina precedente Invia a un AMICO Stampa questa NOTIZIA
FONTE NOTIZIA: Salvatore Calà
Sport, BROLO (ME)

Tiger         0        Orlandina    1

Marcatori: 12’ Privitera (rig.)

Tiger: Fagone, Grippi, Spinella, Bontempo G., Parisi, Gaglio, Saluto, Diop, Calabrese, Leone, Dell’Orzo (75’ Bontempo F.). All. Bellinvia

Orlandina: Paterniti, Di Napoli, Zingales, Frassica, Privitera, Calderone, Bilello, Orioles, Craccò (86’ Crinò), Scoalro, Miccica (90’ Dama). All. Raffaele

Arbitro: Massara di Reggio Calabria     

Note: Espulsi al 60' Spinella per doppia ammonizione e l’allenatore Bellinvia

Il tanto atteso derby tra la Tiger e l’Orlandina finisce con la vittoria dei ragazzi di Raffaele, che pur di misura, riescono a portare a casa l’intera posta messa in palio. Dopo le polemiche pre – partita, (per il mancato posticipo a oggi per consentire alla Tiger ed ai suoi tifosi di partecipare ai funerali (che si sono tenuti ieri pomeriggio) del suo ex giocatore lo sfortunato 37enne Giovanni Starvaggi, morto a causa di una brutta malattia ndc), alla fine si è assistito ad derby sotto tono  per il gioco fatto vedere in campo, un po’ meglio sotto l’aspetto tattico e tecnico, con la totale assenza di grandi giocate che non si sono viste su entrambi i fronti.

Oltre ai protagonisti, in campo per questo ennesimo derby messinese, o meglio da molti definito quasi paesano,  i quasi mille spettatori presenti sulle gradinate del comunale brolese, hanno dovuto assistere anche a delle “infelici” decisioni del direttore di gara calabrese, che è stato il protagonista in negativo del derby, con sviste clamorose, con l’espulsione precipitosa nei confronti di Spinella, i tantissimi ammoniti e per chiudere anche il goal annullato a Giacomo Bontempo, alla fine del primo tempo.
Ancora una volta, torna di attualità l’opinione comune sportiva, che è inutile che la Lega cerca fischietti oltre lo stretto di Messina, tanto gli errori e gli orrori, commessi dalle “giacchette colorate”, sono sicuramente peggiori, di quelli che di solito commettono gli arbitri siciliani.


La capolista, almeno per il momento vola a +7 sulle inseguitrici, grazie a penalty messo a segno da Privitera, dopo un mani di Parisi su tiro del giovane Belillo uno dei 9 ex sui 15 totali, anche se l’azione in precedenza era viziata da un fallo del centrocampista Orioles sull’estroso juniores Gaglio. Sul fronte Tiger, dopo l’ottimo exploit di coppa che ha portato i ragazzi allenati da Santino Bellinvia a disputare la finale di Coppa a fine mese), in campionato purtroppo le cose non vanno cosi bene; e cosi la squadra cara al presidente Nino Tripi,  dopo i cambi di panchina, ed i correttivi di mercato della squadra, con tantissime partenze ed arrivi, deve urgentemente tornare a fare punti per non trovarsi invischiata, nell’immediato prossimo futuro, nel vortice della bassa classifica.

La cronaca della gara parte al 9’ con al punizione di Frassica che si infrange sulla barriera. Al 12’ l’azione partita, con Parisi che tocca con le mani in area e l’arbitro concede il rigore trasformato da Privitera. Al 16’ Miccica scappa via sulla fascia e poi si accentra e calcia a rete, con deviazione della difesa in corner. I padroni di casa al 22’ ci provano su punizione di Leone, con la sfera che finisce la sua corsa appena sopra la traversa.

L’Orlandina, al 25’ torna alla carica con Orioles dalla distanza, ma il pallone và di poco fuori. Invece al 28’ su corner di Leone c’è la testata di Dell’Orzo parata a terra da Paterniti. Al 36’ ci prova Calderone, ma Fagone si fa trovare pronto. Al 38’ dopo un batti e ribatti arriva il goal per la Tiger con Giacomo Bontempo, ma il fischietto calabrese, annulla per presunto fuorigioco di Spinella o forse perché la punizione battuta precedentemente era indiretta?


Nella ripresa, i gialloneri brolesi con Gaglio ci provano dalla distanza, ma il tiro finisce fuori misura. Al 49’ su azione d’attacco dell’Orlandina esce fuori dei pali Fagone e l’ex Billello a porta quasi vuota calcia a lato. Al 53’ Gaglio crossa dalla fascia e Spinella non riesce a deviare a rete.
Miccica al 57’ ci prova dal limite dell’area con il pallone che termina la sua corsa di poco fuori. Al 60’ Craccò cerca di scappare al controllo di Spinella, che lo trattiene, l’arbitro estrae il giallo e poi il rosso per il centrale della Tiger, dato che già erroneamente era stato ammonito nella prima frazione di gara.


Per Santino Bellinvia, che poco dopo verrà  anche espulso, e il momento di correre ai ripari spostando Diop dietro a fare compagnia all’altro centrale difensivo Parisi. Nonostante comunque l’inferiorità numerica la Tiger tiene bene il campo e di tanto in tanto si fa vedere in fase offensiva. Al 65’ Bontempo G. dal limite sfiora la traversa, mentre al 70’ c’ìè da registrare una testata di Parisi su corner di Leone con Paterniti che blocca a terra.

Al 74’ Scolaro dal limite  cerca di sorprendere Fagone, ma l’estremo difensore brolese para. Nel finale all’81’  ad essere impegnato in una parata a terra e Paterniti su tiro di Gaglio, mentre all’83’ sul fronte opposto l’ultimo tentativo orlandino e con Craccò, ancora con un vistosa mascherina sulla faccia, che da fuori area, non prende bene le misure.
Salvatore Calà
Quadrifoglionews Sponsor
QUICK LINK
Dettagli sponsor
Dettagli sponsor
Dettagli sponsor
Dettagli sponsor
Dettagli sponsor
Dettagli sponsor
Dettagli sponsor
Dettagli sponsor
Dettagli sponsor
Dettagli sponsor
Zoom IMMAGINE
Zoom IMMAGINE
Zoom IMMAGINE
Dettagli sponsor
Dettagli sponsor
Dettagli sponsor
Dettagli sponsor
 
Quadrifoglionews Meteo
METEO LIVE
Quadrifoglionews
RICERCA NOTIZIE
Cerca notizie nell'archivio news per Paese o Titolo
 
Quadrifoglionews
NEWSLETTER
Se vuoi ricevere le nostre news, inserisci quì la tua EMAIL
 
News
NOTIZIE + LETTE
 
News
ARCHIVIO NEWS
 
 
 
IL Quadrifoglio News Online - Quotidiano D'informazione e Annunci
Copyright © 2004 - 2021 * Tutti i diritti riservati