Dettagli
Giovedì 13 Maggio 2021 - Direttore Responsabile Salvatore Calà
Dettagli
un libro per lo sfortunato paolo gullà. sabato si replica a brolo
 
UN LIBRO PER LO SFORTUNATO PAOLO GULLÀ. SABATO SI REPLICA A BROLO
un libro per lo sfortunato paolo gullà. sabato si replica a brolo
Dettagli
 
Acquista questo spazio
 
Pagina precedente Invia a un AMICO Stampa questa NOTIZIA
FONTE NOTIZIA: www.gazzettadelsud.it
Eventi, FICARRA (ME)

“Storia di un “Angelo” volato in cielo troppo presto”. Questo il titolo del libro dello scrittore e commediografo di Longi Umberto Russo, presentato a Ficarra, presso Palazzo Busacca, dedicato alla memoria del giovane Paolo Gullà, di Brolo, scomparso a seguito di un incidente stradale, in contrada Santa Carrà di Capo d’Orlando, nella scorsa estate. 

“Sicuramente lui è sceso dal Cielo a rendere magica la presentazione del romanzo”, ha detto Umberto Russo. Ed infatti Paolo Gullà sembrava essere presente nel corso della presentazione alla quale hanno presenziato i genitori Pippo e Nunziatina, il sindaco di Ficarra Basilio Ridolfo, l’assessore comunale di Brolo Giuseppe Magistro ed il consigliere comunale brolese Irene Ricciardello. Presenti anche il dott. Giuseppe Pruiti e la moglie, di Naso, accomunati dallo stesso destino di avere perso la figlia, Emanuela, in un incidente d’auto il 4 settembre 2007.

Tante parole nel corso della serata, ricordi, un video musicale, immagini di Paolo calciatore, lui che amava la Tiger Brolo per la quale giocò e l’Inter e tanti gesti d’amore. Il ricavato del libro sarà devoluto ai genitori di Paoletto, come tutti chiamavano affettuosamente lo sfortunato ragazzo, per realizzare opere di bene da intitolare al proprio figlio. “Questo romanzo – è scritto nella prefazione - vuole essere un umilissimo omaggio alla memoria di un ragazzo dai riccioli biondi, amato, adorato e benvoluto da tutti.

L’autore ha inteso romanzare proprio questo amore, questa luce, che si sprigionavano intensi e colorati da Paoletto Gullà. Ogni dramma, ogni tragedia, si porta con sé gioie e sorrisi e lascia dolori e disperazioni. Ma è anche vero che nulla può contro l’affetto di chi ha conosciuto questo meraviglioso, stupendo, straordinario ragazzo; così come non riuscirà a togliere dal ricordo di chi vive e di chi lo vuole ricordare neppure il più piccolo briciolo di ricordo o di affetto. Mai un figlio dovrebbe essere strappato all’amore di una mamma e di un papà.

Per nessun motivo al mondo. Per nessuna ragione al mondo. Perché non è nell’ordine naturale delle cose. Se avviene il contrario, quest’ordine naturale delle cose, non solo viene stravolto nella sua vera essenza, ma viene ad essere privato del suo significato originario, slegato da “Quel Destino” che tutto preordina e stabilisce”.
g.l
Quadrifoglionews Sponsor
QUICK LINK
Dettagli sponsor
Dettagli sponsor
Dettagli sponsor
Dettagli sponsor
Dettagli sponsor
Dettagli sponsor
Dettagli sponsor
Dettagli sponsor
Dettagli sponsor
Dettagli sponsor
Zoom IMMAGINE
Zoom IMMAGINE
Zoom IMMAGINE
Dettagli sponsor
Dettagli sponsor
Dettagli sponsor
Dettagli sponsor
 
Quadrifoglionews Meteo
METEO LIVE
Quadrifoglionews
RICERCA NOTIZIE
Cerca notizie nell'archivio news per Paese o Titolo
 
Quadrifoglionews
NEWSLETTER
Se vuoi ricevere le nostre news, inserisci quì la tua EMAIL
 
News
NOTIZIE + LETTE
 
News
ARCHIVIO NEWS
 
 
 
IL Quadrifoglio News Online - Quotidiano D'informazione e Annunci
Copyright © 2004 - 2021 * Tutti i diritti riservati