Dettagli
Lunedì 25 Ottobre 2021 - Direttore Responsabile Salvatore Calà
Dettagli
analisi tecnica. della 1° partita per 488 al debutto in champions
 
ANALISI TECNICA. DELLA 1° PARTITA PER 488 AL DEBUTTO IN CHAMPIONS
analisi tecnica. della 1° partita  per  488  al debutto in champions
Dettagli
 
Acquista questo spazio
 
Pagina precedente Invia a un AMICO Stampa questa NOTIZIA
FONTE NOTIZIA: Salvatore Mignacca
Sport, CAPO D'ORLANDO (ME)

Questa è una manifestazione a carattere Regionale alla quale la nostra squadra partecipa per la prima volta e dopo la bella esperienza dello scorso anno a Zafferana , abbiamo voluto partecipare a questa nuova avventura per noi , magari per regalarci un premio alla carriera, anche se di quella squadra dobbiamo ricordare il nostro compagno ed amico Ciccio Emanuele,  diciamo il nostro TOP-PLAYER, ed altri compagni, come Manera Calogero  Antonio Conti Nibali  e qualche altro che mi sfugge in questo momento che quest’anno per motivi personali , non hanno potuto far parte di questo gruppo , ma è come se lo fossero, dopo l’annata indimenticabile trascorsa insieme.

Vigila di partita molto difficile per me nello stilare la formazione iniziale che doveva scendere in campo, cercando di prendere in considerazione  l’intera partita, compreso i cambi da fare etc, diciamo che le variabili  da tenere in considerazioni sono state molte, insomma quelle cose che la notte prima degli esami non ti fanno dormire.

La partita contro una compagine di cui si conosceva pochissimo o niente ma di tutto rispetto e ben messa in campo , con un paio di giocatori fuori del comune per queste categorie ,proveniente del girone Catanese, precisamente di Paternò. La partita  si presenta subito molto tirata e molto combattuta , sia sul piano fisico che tecnico, ma soprattutto  contro un vento fastidioso.

Ma andiamo all’analisi della partita , devo dire molto importante per noi , visto la farsa partenza in campionato, subendo ben tre sconfitte alla quale non eravamo più abituati, per certi versi. Aprendo una piccola parentesi sulle partite precedenti  dove abbiamo dimostrato di essere cresciuti sotto certi aspetti rispetto allo scorso anno, ma  peggiorati sotto il profilo realizzativo , “diciamo che la palla non voleva entrare ecco”, aggiungiamo pure qualche disattenzione difensiva, che a contribuito a fare tre partite zero punti , in mezzo ci mettiamo un centrocampo non al top e  la frittata e fatta.

Ma torniamo alla partita di Champions , dove la squadra ha dimostrato di  aver raggiunto una certa quadratura, anche se gli  interpreti non sono sempre gli stessi, “ Quello che vado  ripetendo ormai da parecchio tempo lo spartito da suonare è sempre quello”. In ogni caso ieri nonostante le condizione atmosferiche del primo tempo sfavorevoli a noi , abbiamo interpretato alla perfezione la partita, schierandoci con un classico 4-4-2 , impostando il nostro gioco e sfiorando per ben tre volte il vantaggio , prima che il nostro Bomber Artale  con un autentico colpo da vero attaccante di razza ha sbloccato il risultato , ( Ragazzo educato umile e generoso nella quale ho sempre creduto sia io che tutta la squadra) ci ha portai in vantaggio, questa rete  ci a ha permesso  di sviluppare il nostro gioco ancora meglio impostato le nostre giocate su ripartenze , e verticalizzazione continue, che mettevano in difficoltà la retroguardia avversaria.

Dopo aver chiuso in vantaggio di una rete il primo tempo, nel secondo tempo la partita si è messa ancora meglio quando l’altro attaccante Trovato subentrato a Fabio Agostino (uscito per infortunio) su una di queste verticalizzazione  è stato devastante per la difesa avversaria , realizzando la seconda rete della tranquillità, a questo punto loro sono stati costretti  a fare la partita ma ad esporsi a continue ripartenze,  e contropiedi ,noi dalla nostra parte abbiamo serrato le file nella difesa non rischiando quasi niente (tranne qualche leggerezza difensiva consuetudine ormai). <Mi auguro che si possano evitare nel proseguo> . Fino alla terze rete , realizzata ancora dal Bomber Artale.

Ottima l’organizzazione e soprattutto il carattere dimostrato di saper soffrire ,ma  soprattutto nelle ripartenze. Anche  quelli che sono entrati dalla panchina , hanno dato il loro contributo, alla causa comune.

Nel finale abbiamo rischiato più volte di arrotondare il punteggio per ben due volte abbiamo avuto la palla per fare la quarta rete , ma forse non sarebbe stato giusto per quello che si è visto in campo , il risultato  di 3-0 e quello giusto.

Da sottolinea la correttezza delle due squadre in campo, quasi mai una protesta con la terna arbitrale, oppure un fallo cattivo contro un giocatore avversario, complimenti!! ( queste sono le vere cose positive dello sport) Nel terzo tempo invece abbiamo festeggiato la prima volta della 488 in questa manifestazione a base di pasticcini e spumante per tutti. .

Alla fine  Mister Mignacca ( bravi ragazzi), speriamo di aver trovato la retta via.
Quadrifoglionews Sponsor
QUICK LINK
Dettagli sponsor
Dettagli sponsor
Dettagli sponsor
Dettagli sponsor
Dettagli sponsor
Dettagli sponsor
Dettagli sponsor
Dettagli sponsor
Dettagli sponsor
Dettagli sponsor
Zoom IMMAGINE
Zoom IMMAGINE
Zoom IMMAGINE
Dettagli sponsor
Dettagli sponsor
Dettagli sponsor
 
Quadrifoglionews Meteo
METEO LIVE
Quadrifoglionews
RICERCA NOTIZIE
Cerca notizie nell'archivio news per Paese o Titolo
 
Quadrifoglionews
NEWSLETTER
Se vuoi ricevere le nostre news, inserisci quì la tua EMAIL
 
News
NOTIZIE + LETTE
Al momento non vi sono notizie da visualizzare
 
News
ARCHIVIO NEWS
 
 
 
IL Quadrifoglio News Online - Quotidiano D'informazione e Annunci
Copyright © 2004 - 2021 * Tutti i diritti riservati