Dettagli
Martedì 2 Marzo 2021 - Direttore Responsabile Salvatore Calà
Dettagli
non ci sono i soldi, gli italiani restano senza patente
 
NON CI SONO I SOLDI, GLI ITALIANI RESTANO SENZA PATENTE
non ci sono i soldi, gli italiani restano senza patente
Dettagli
 
Acquista questo spazio
 
Pagina precedente Invia a un AMICO Stampa questa NOTIZIA
FONTE NOTIZIA: ilportaborse.com
Attualità, ITALIA


L'incubo della patente è tornato a incombere sulle nostre vite. Qualche mese fa vi raccontavo dei rinnovi impossibili: i tagliandini da appiccicare sulle carte di guida scaduti non arrivavano se non dopo mesi e mesi dalla richiesta. La motorizzazione ammise che non c'erano i soldi per inviare i tagliandi via posta. Poi il problema fu risolto, le città tornarono a formare un unico ingorgo e nei parchi si respirava del sano smog.

Ma ora… ora l'incubo della patente è tornato e risveglia le paure di chi non può fare a meno di quattro ruote per vivere. Dal 18 ottobre scorso è stato di nuovo sospeso il servizio di "postalizzazione" dei tagliandi relativi al rinnovo della validità delle patenti. Di nuovo gli uffici della motorizzazione ne hanno dato ufficialità, di fronte alle richieste di spiegazioni dei cittadini. Deve esser successo qualcosa di simile anche a un conoscente, un amico, un elettore di Manfred Pinzger un senatore del Trentino Alto-Adige che ha chiesto lumi al ministro delle Infrastrutture e dei Trasporti.

Il problema serio è che, se in Italia chiudono un occhio e di fronte al mancato recapito della motorizzazione ti fanno circolare, se vai all'estero e ti fermano sei considerato come un qualsiasi fuorilegge senza patente. Non c'è alcuna documentazione alternativa che ti permette di guidare. "Si stanno pertanto provocando – scrive il senatore e albergatore – numerosi disagi soprattutto nelle zone di confine poiché il titolare della patente scaduta in attesa del tagliando di rinnovo che intenda recarsi all'estero si trova impossibilitato a condurre il mezzo di trasporto in mancanza di un valido documento abilitativo.

Unica possibilità per l'utente in attesa del tagliando è la richiesta di duplicato della patente, senza considerare l'attesa per l'espletamento di tale procedura, la richiesta è naturalmente a carico dell'utente". Quindi Pinzger affonda il colpo e accusa: "La responsabilità della mancata 'postalizzazione' dei tagliandi del rinnovo patente è imputabile solo allo Stato che non ha trasferito le risorse necessarie per tale adempimento".

Quadrifoglionews Sponsor
QUICK LINK
Dettagli sponsor
Dettagli sponsor
Dettagli sponsor
Dettagli sponsor
Dettagli sponsor
Dettagli sponsor
Dettagli sponsor
Dettagli sponsor
Dettagli sponsor
Dettagli sponsor
Zoom IMMAGINE
Zoom IMMAGINE
Zoom IMMAGINE
Dettagli sponsor
Dettagli sponsor
Dettagli sponsor
Dettagli sponsor
 
Quadrifoglionews Meteo
METEO LIVE
Quadrifoglionews
RICERCA NOTIZIE
Cerca notizie nell'archivio news per Paese o Titolo
 
Quadrifoglionews
NEWSLETTER
Se vuoi ricevere le nostre news, inserisci quì la tua EMAIL
 
News
NOTIZIE + LETTE
 
News
ARCHIVIO NEWS
 
 
 
IL Quadrifoglio News Online - Quotidiano D'informazione e Annunci
Copyright © 2004 - 2021 * Tutti i diritti riservati