Dettagli
Venerdì 18 Settembre 2020 - Direttore Responsabile Salvatore Calà
Dettagli
no crash! da sabato si inizia. verso le discoteche con un bus-navetta
 
NO CRASH! DA SABATO SI INIZIA. VERSO LE DISCOTECHE CON UN BUS-NAVETTA
no crash! da sabato si inizia. verso le discoteche con un bus-navetta
Dettagli
 
Dettagli
 
Pagina precedente Invia a un AMICO Stampa questa NOTIZIA
FONTE NOTIZIA: Max Scaffidi - Ufficio Stampa Comune di Brolo
Attualità, BROLO (ME)

"No Crash!" - da sabato si inizia. Verso le discoteche con un bus-navetta da Brolo a Capo d'Orlando. Si parte dopo la mezzanotte da piazza Annunziatella... coinvolti i ristoratori con il coupon scontato. "No Crash!" - da sabato si inizia.Un bus-navetta da Brolo a Capo d'Orlando dal Bus navetta per le discoteche per evitare le stragi del sabato sera alla campagna contro l’abuso di alcool. Insieme .. in quello che potrebbe essere un controsenso.. ma che di fatto è la realtà di un quotidiano notturno che anche nella provincia delle provincia, sui Nebrodi, si vive i sabato notte. L’esodo dei ragazzi, a tarda ora, verso i disco club più gettonati. Un rito collettivo, da tribù urbane, che poi mette in strada, al rientro, sia chi ha abusato di drink o altro, e chi invece l’ha evitato, ma spesso poi non evita chi gli viene contro. L’azione necessaria e repressiva della polizia e dei carabinieri, pur rimpiendo il paniere di punti sottratti a giovani patentati, e multe milionarie, spesso non argina il fenomeno e la cronaca si riempie di incidenti e conta anche morti.

Sociologi ed esperti della comunicazione hanno scritto pagine e pagine su questo fenomeno dove si intrecciano i ruoli e le responsabilità di Famiglie, Agenzie educative che operano sul territorio, fenomeni di evoluzione, fragilità diffuse a vario livello, spaccio e cattiva gestione di chi vende alcolici anche ai minori. Il comune di Brolo, ha dato il via all’esperimento, che parte sabato 3 marzo, del bus navetta notturno verso i disco-club di Capo d’Orlando. Quelli più gettonati in inverno in quest’area della costa saracena. Si parte dopo la mezzanotte e si rientra all’alba. Tutto per pochi euro.. come d’estate verso la "Pineta".

E l’amministrazione comunale - il servizio è gestito da un privato - fa di più, lo apre con uno specifico "pass" anche ai giovani non residenti … basta che mangino in un locale brolese il sabato sera, qui alla pari dei loro coetanei locali potranno ricevere un buono sconto, che riduce il costo della corsa verso la discoteca…, e salire sul bus navetta, un modo per coinvolgere anche con un terzo turnover i ristoratori, le pizzerie e le creperie locali. L’iniziativa è supportata da un battage pubblicitario, vetrofanie, coupon, locandine…ed è anche l’occasione per promuove con una serie di manifesti che riproducono campagne pubblicitarie nazionali, (lo stesso logo riprende la linea grafica di una campagna istituzionale contro l'alcol alla guida), anche con immagini e slogan scioccanti, l’opportunità di non bere e di non usare sostanze stupefacenti ed i rischi che ne derivano.

Una vera "Campagna di sensibilizzazione contro le stragi del sabato sera" dentro un’altra campagna promozionale di un servizio per i giovani, che conferma l’attività dell’amministrazione comunale in tal senso che già in passato prima con "gli angeli della notte" poi con " la campagna "no alcool ai minori" ha sollevato il velo sul problema, sfociato anche in incontri e un convegni sul tema. L’idea comune, mirata alla sensibilizzazione e alla prevenzione del grave fenomeno delle stragi del sabato sera, è rivolta soprattutto a quella fasce di giovani tra i 18 e i 29 anni residenti sulla Costa Saracena al fine di informarli sui rischi derivanti dall’abuso di alcol e dalla guida in stato di ebbrezza, utilizzando un impatto forte e diretto. "No Crash!" Il progetto nasce da facebook e dalla necessità di pensare ad un servizio di bisnavetta, scritto su un post, e comunicata, sul blog del sindaco, a Salvo Messina, da una madre.

Quindi il dibattito e la presa di posizione immediata del sindaco. Di fatto in poche giorni il servizio bus navetta è diventato operativo. "E’ la punta dell’iceberg di un problema – dice il sindaco – speriamo di sensibilizzare sempre più i giovani, ma intanto continuiamo ad operare a dare risposte a pensare insieme … anche questo è il ruolo di un’amministrazione comunale".

Sconcertante il dato che ogni anno sono attribuiti al consumo di alcol il 45 per cento di tutti gli incidenti e che ogni quattro giovani che muoiono, uno muore a causa dell’alcol, con circa quattro mila morti e 85 mila ricoveri ogni anno per incidenti stradali provocati dall’abuso di alcol. Per avere informazioni e prenotare (obbligatorio) il post sul bus navetta: 347 00 65 244 Partenza da piazza Annunziatella alle 00,30 Costo transfert AR euro 5 Con coupon sconto euro 3 Info anche all’ufficio turistico comunale 0941561224

Quadrifoglionews Sponsor
QUICK LINK
Dettagli sponsor
Dettagli sponsor
Dettagli sponsor
Dettagli sponsor
Dettagli sponsor
Dettagli sponsor
Dettagli sponsor
Dettagli sponsor
Zoom IMMAGINE
Zoom IMMAGINE
Dettagli sponsor
Dettagli sponsor
 
Quadrifoglionews Meteo
METEO LIVE
Quadrifoglionews
RICERCA NOTIZIE
Cerca notizie nell'archivio news per Paese o Titolo
 
Quadrifoglionews
NEWSLETTER
Se vuoi ricevere le nostre news, inserisci quì la tua EMAIL
 
News
NOTIZIE + LETTE
Al momento non vi sono notizie da visualizzare
 
News
ARCHIVIO NEWS
 
 
 
IL Quadrifoglio News Online - Quotidiano D'informazione e Annunci
Copyright © 2004 - 2020 * Tutti i diritti riservati