Dettagli
Venerdì 20 Maggio 2022 - Direttore Responsabile Salvatore Calà
Dettagli
gioiosa marea entra nel circuito turistico “bella sicilia”.
 
GIOIOSA MAREA ENTRA NEL CIRCUITO TURISTICO “BELLA SICILIA”.
gioiosa marea entra nel circuito turistico “bella sicilia”.
Dettagli
 
Acquista questo spazio
 
Pagina precedente Invia a un AMICO Stampa questa NOTIZIA
FONTE NOTIZIA: Salvatore Calà
Turismo, Q-MAGAZINE

  • Decisa la Sindaca Giusy La Galia: “il nostro paese è un paradiso, veniteci a trovare”    

Il Circuito Turistico Bella Sicilia chiude l’anno con l’entusiasmo e la certezza di aver selezionato Comuni di altissima qualità e predisposti all’accoglienza turistica. In questi giorni anche il Comune di Gioiosa Marea ha aderito alla prestigiosa iniziativa ideata dall’Associazione Vivo in Sicilia.

Gioiosa Marea è una ridente località tirrenica della Provincia di Messina, apprezzata per l’invidiabile posizione. Incastonata in una esclusiva conca che regala paesaggi e tramonti da togliere il fiato. Il centro urbano è sito a 30mslm ma il territorio si estende anche in collina con ben trentatré tra frazioni e contrade.

Sul colle Meliuso a 825 mslm si trovano i resti archeologici di Gioiosa Guardia che rappresentano la testimonianza del primo insediamento dell’attuale Gioiosa Marea. Altre importantissime testimonianze si trovano nella Tonnara della Frazione San Giorgio, risalente secondo alcuni studiosi al 1060.

Il seme di adesione di Gioiosa Marea è stato posto dopo un incontro tra Michele Isgrò coordinatore regionale del Circuito Bella Sicilia con i rappresentanti dell’esecutivo guidato dalla Sindaco Giusy La Galia, durante un evento di promozione di frutti antichi svoltosi all’Agriturismo Santa Margherita di Antonino Molica Colella.

Immediato l’interesse e l’adesione ufficiale con la Sindaco Giusy La Galia che categorica e senza mezzi termini ha affermato: “Il nostro paese è un vero Paradiso, veniteci a trovare, la parola gioiosa esalta di suo quella predisposizione naturale all’accoglienza da parte dei nostri cittadini e degli operatori turistici, commerciali ed enogastronomici. Da noi si viene per gustare la granita, per apprezzare i tramonti ma anche e soprattutto per soggiornare e godere delle nostre spiagge e del nostro mare, da Capo Calava a San Giorgio, dalla Spiaggia del Bue alla grotta del Tono, da Zappardino al lungomare Canapè, solo per citarne alcuni”

“Oggi Gioiosa Marea si presenta come una località molto accogliente e vitale tutto l’anno. Molti gli eventi che nel tempo ne hanno caratterizzato l’identità dice orgoglioso l’Assessore al Turismo Teodoro La Monica, il questo periodo Natalizio ricordiamo la miriade di presepi preparati e visitabili in  tutte le contrade ma non dimentichiamo l’importanza delle sfilate di Carnevale con la caratteristica “Maschera del Murgo” dalla quale prende il nome il tipico  piatto del Murgo. Questi eventi nel tempo sono riusciti ad  attrarre migliaia di visitatori da tutto l’hinterland, di particolare rilevanza gli eventi importanti del gusto come Gioiosa Gustosa e poi ovviamente tanto altro”

L’Assessore alle Attività Produttive Avv. Vincenzo Amato, in questi giorni è già al lavoro  la partecipazione di Gioiosa Marea all’iniziativa “I Sapori di Bella Sicilia” che vedrà protagonisti i prodotti enogastronomici del territorio e soprattutto le attività produttive e di ristorazione. “Qui si mangia bene, ricorda l’Assessore Amato, accanto alle rinomate granite con brioche dei nostri bar non mancano i piatti di pesce e i prodotti agricoli di grande qualità delle nostre colline, olio, corbezzoli, vini, formaggi e salumi e tutto quello che la terra offre in maniera genuina e che i nostri produttori riescono a tutelare nel rispetto della biodiversità”.

Adesso Gioiosa Marea attende le telecamere di Bella Sicilia con l’ormai noto programma documentario che racconterà la località in ogni sua sfaccettatura. Su piano mediatico abbiamo numeri importanti: circa 5milioni di persone raggiunte ogni settimana attraverso le televisioni regionali e i social network collegati a Bella Sicilia che come noto conta quasi un milione di followers che interagiscono da tutto il mondo, conclude Michele Isgrò, porre un seme di visibilità in un momento incerto e difficile, significa ritrovarsi pronti e forti più avanti.

www.bellasicilia.it

L'articolo proviene da Nebrodi24.

Quadrifoglionews Sponsor
QUICK LINK
Dettagli sponsor
Dettagli sponsor
Dettagli sponsor
Dettagli sponsor
Dettagli sponsor
Dettagli sponsor
Dettagli sponsor
Dettagli sponsor
Zoom IMMAGINE
Zoom IMMAGINE
Zoom IMMAGINE
Dettagli sponsor
Dettagli sponsor
Dettagli sponsor
 
Quadrifoglionews Meteo
METEO LIVE
Quadrifoglionews
RICERCA NOTIZIE
Cerca notizie nell'archivio news per Paese o Titolo
 
Quadrifoglionews
NEWSLETTER
Se vuoi ricevere le nostre news, inserisci quì la tua EMAIL
 
News
NOTIZIE + LETTE
Al momento non vi sono notizie da visualizzare
 
News
ARCHIVIO NEWS
 
 
 
IL Quadrifoglio News Online - Quotidiano D'informazione e Annunci
Copyright © 2004 - 2022 * Tutti i diritti riservati