Dettagli
Sabato 24 Luglio 2021 - Direttore Responsabile Salvatore Calà
Dettagli
brolo – comprensivo : attivata, la prima biblioteca scolastica digitale
 
BROLO – COMPRENSIVO : ATTIVATA, LA PRIMA BIBLIOTECA SCOLASTICA DIGITALE
brolo – comprensivo : attivata, la prima biblioteca scolastica digitale
Dettagli
 
Acquista questo spazio
 
Pagina precedente Invia a un AMICO Stampa questa NOTIZIA
FONTE NOTIZIA: Salvatore Calà
Eventi, Q-MAGAZINE

Continua il lavoro senza sosta del Comprensivo di Brolo, sulla strada dell’innovazione e dei servizi avanzati, un percorso che in un anno ha proiettato l’istituto brolese a diventare riferimento di molte scuole d’Italia, lo dimostrano gli articoli che autorevoli redattori e testate specialistiche dedicano allo stesso, ma anche le oltre 200 circolari e comunicati, pubblicati in soli tre mesi, a dimostrazione delle numerose iniziative ed attività avviate e concluse con successo.

Non solo quindi idee nuove, ma produttività e ampliamento dei servizi che arricchiscono un’offerta formativa già tra le migliori della provincia di Messina.

Le scuole che fanno sperimentazione e innovazione diventano così pioniere di processi dinamici nella realizzazione delle iniziative, in poche parole un passo avanti, nello spirito dell’esplorazione di nuovi modi di fare didattica, con l’obiettivo del successo formativo degli alunni e del benessere organizzativo generale.

Primo servizio di Biblioteca Digitale, la nuova iniziativa, consente agli studenti di tutto l’istituto e al personale, ma di conseguenza anche alle famiglie degli stessi di usufruire gratuitamente di migliaia di libri in formato digitale, delle riviste di tutto il mondo, di una mediateca di tutto rispetto e di innumerevoli servizi aggiuntivi.

Questo è possibile grazie all’attivazione da parte dell’istituto comprensivo di Brolo del servizio MLOL, la prima rete italiana di biblioteche pubbliche, accademiche e scolastiche per il prestito digitale. Ad oggi le biblioteche aderenti sono oltre 6.000 in 20 regioni italiane e 10 paesi stranieri.

Per utilizzare Media Library OnLine è necessario essere iscritti in una delle biblioteche aderenti, e gli organi collegiali dell’istituto comprensivo di Brolo, su proposta del dirigente scolastico Bruno Lorenzo Castrovinci, hanno già deliberato l’adesione.

 

 

MLOL – Media Library On Line – permette quindi alle biblioteche italiane di sperimentare il prestito digitale Inoltre, ai servizi forniti gratuitamente dalla scuola, attraverso un investimento economico a valere sul Programma Annuale, si aggiungono i servizi prestiti a pagamento, ai quali le famiglie potranno partecipare con un piccolo contributo volontario per accedere ai libri e contenuti di recentissima edizione.

In un’ottica che accomuna le aziende di tutta l’Emilia Romagna e delle regioni d’Italia ad alta industrializzazione, gli investimenti sulle istituzioni scolastiche creano i presupposti, per accrescere le competenze generali della popolazione e di conseguenza la ricchezza in capitale sociale della stessa.

Donare alla scuola, soprattutto ai comprensivi, è quindi un investimento per un miglioramento del capitale sociale e quindi per avere un domani risorse umane che possano rendere competitive le nostre imprese sui mercati globali.

Ai contributi volontari possono partecipare anche le imprese e i professionisti presenti sul territorio attraverso le donazioni liberali, ottenendo in questo modo un vantaggio fiscale.

L’Agenzia delle Entrate ha dedicato un approfondimento proprio alle erogazioni liberali spiegando che “sono detraibili dall’imposta sul reddito, nella misura del 19%, le erogazioni liberali a favore degli istituti scolastici di ogni ordine e grado, finalizzate all’innovazione tecnologica, all’edilizia scolastica e all’ampliamento dell’offerta formativa. La detrazione spetta a condizione che il versamento di tali erogazioni sia eseguito tramite banca o ufficio postale ovvero mediante carte di debito, di credito e prepagate, assegni bancari e circolari ovvero mediante altri sistemi di pagamento”. Pertanto, anche il contributo scolastico volontario, se finalizzato all’innovazione tecnologica, all’edilizia scolastica, all’ampliamento dell’offerta formativa e se il versamento è effettuato tramite banca o ufficio postale o nelle altre modalità indicate dalla legge, è detraibile/deducibile.

A tale scopo l’istituto di Brolo dispone di un servizio di consulenza che è possibile attivare contattando il direttore dei servizi generali amministrativi, Dott.ssa Ester Gullotti Cordaro.

Attraverso le donazioni liberali, tutti i prestiti sarebbero gratuiti oltre ad altri servizi aggiuntivi, quali il comodato gratuito di lettori ebook reader o tablet, che potrebbero anche tornare utili per i servizi di zaino digitale, legati ai libri di testo.

Per i ragazzi, MLOL offre gratuitamente alle scuole, oltre alla narrativa, anche la sezione fumetti, e i servizi musicali integrati di Spotify, con migliaia di brani musicali e il servizio prestiti degli spartiti musicali.

Cinema, grande cinema, per un istituto all’avanguardia, nei servizi attivati sono inclusi quelli del catalogo CG Entertainment dove  sono già compresi 330 titoli di alcuni dei maggiori registi contemporanei e grandi classici del cinema italiano: da Ettore Scola a Vittorio De Sica, da Xavier Dolan a Claudio Caligari, da Dario Argento a Celine Sciamma, da Pablo Larrain a Ruben Ostlund, da David Cronenberg e Andrew Haigh a Hirokazu Kore-eda e Marco Ferreri, da Olivier Assayas e i fratelli Taviani a Peter Greenaway e Yasujiro Ozu.

In un’ottica di esplorazione di nuovi canali di comunicazione, e quindi di facilitazione dell’apprendimento dei contenuti testuali e miglioramento dell’inclusività dei processi educativi e formativi, l’istituto comprensivo di Brolo ha attivato anche un servizio aggiuntivo di audiolibri, con il quale sarà possibile ascoltare la lettura da parte di esperti lettori di numerosi libri in lingua italiana e, per chi voglia migliorare lo studio delle lingue, in lingua straniera.

Avanguardia e Avanguardie, innovazione digitale, ma soprattutto processi per arricchire un’offerta formativa e renderla unica, essere studenti di una scuola che offre servizi avanzati significa, oggi, avere i mezzi per un futuro brillante, ma anche per coltivare le proprie passioni e i propri talenti.

Perché, per essere competitivi ed avere successo domani, bisogna costruire oggi, come diceva Jerome Bruner, una struttura cognitiva che consente con facilità di apprendere la conoscenza del mondo che verrà.

Castrovinci Bruno Lorenzo

 

 

 

L'articolo Brolo – Comprensivo : attivata, la prima Biblioteca Scolastica Digitale proviene da Nebrodi24.

Quadrifoglionews Sponsor
QUICK LINK
Dettagli sponsor
Dettagli sponsor
Dettagli sponsor
Dettagli sponsor
Dettagli sponsor
Dettagli sponsor
Dettagli sponsor
Dettagli sponsor
Dettagli sponsor
Dettagli sponsor
Dettagli sponsor
Zoom IMMAGINE
Zoom IMMAGINE
Zoom IMMAGINE
Dettagli sponsor
Dettagli sponsor
Dettagli sponsor
Dettagli sponsor
 
Quadrifoglionews Meteo
METEO LIVE
Quadrifoglionews
RICERCA NOTIZIE
Cerca notizie nell'archivio news per Paese o Titolo
 
Quadrifoglionews
NEWSLETTER
Se vuoi ricevere le nostre news, inserisci quì la tua EMAIL
 
News
NOTIZIE + LETTE
 
News
ARCHIVIO NEWS
 
 
 
IL Quadrifoglio News Online - Quotidiano D'informazione e Annunci
Copyright © 2004 - 2021 * Tutti i diritti riservati