Dettagli
Sabato 16 Novembre 2019 - Direttore Responsabile Salvatore Calà
Dettagli
giuseppe lanza cariccio da 110 e lode è pubblicazione cnr
 
GIUSEPPE LANZA CARICCIO DA 110 E LODE È PUBBLICAZIONE CNR
Zoom IMMAGINE
Dettagli
 
Acquista questo spazio
 
Pagina precedente Invia a un AMICO Stampa questa NOTIZIA
FONTE NOTIZIA: Teresa Frusteri
Eventi, SANT'AGATA DI MILITELLO (ME)

Laurea da 110 e Lode in Ingegneria Elettronica per il santagatese Giuseppe Lanza Cariccio, all’Università di Palermo. Non c’è stata la pubblicazione della tesi ma il Cnr (Consiglio nazionale delle ricerche), interessato al progetto, lo ha pubblicato. L’obiettivo della tesi è lo sviluppo di un sistema per svolgere attività di fisioterapia assistista di tipo attivo con l’ausilio del robot Nao. In particolare, il concetto classico di fisioterapia attiva, basato sull’assistenza di un istruttore, è sostituito da un sistema dove l’operatore è sostituito dal robot.

La robotica oggi può aiutare a migliorare lo stile di vita dell’umano, l’intelligenza artificiale in questo caso si offre come soluzione volta ad agevolare in campo medico la riabilitazione del paziente mediante assistenza artificiale e offre un ulteriore, potente, strumento di analisi e monitoraggio dei movimenti compiuti dal paziente che può essere esaminato dal medico specialista in una fase successiva anche da remoto.

I vantaggi di questo sistema sono molteplici. Una fisioterapia assistita da robot agevola in questo caso l’interazione con i soggetti più giovani che provano difficoltà o che rifiutano la terapia stessa. Il sistema aiuta a stimare i miglioramenti mediante il monitoraggio dei segnali e aiuta la valutazione dei movimenti fatti per mezzo comunque del confronto dei risultati raccolti e analizzati dal robot, permette allo specialista di poter seguire la terapia da paziente valutandone i miglioramenti. In particolare alcuni ricercatori del Cnr-Icar hanno progettato un sistema basato su architettura ROS che consente di condividere le informazioni fra il robot, il paziente e il personale medico. La sua particolare struttura publisher-subscriber è molto utile per il monitoraggio della terapia.

La robotica sociale agevola lo svolgimento di attività ripetitive che richiedono una valutazione. L’interazione uomo-robot favorisce l’applicazione di procedure standard con la possibilità di adattarla alle esigenze del paziente. Tra i presenti Morabito (presidente ADI Sicilia) e G.Certo (presidente Ordine professioni sanitarie Messina).

         

Quadrifoglionews Sponsor
QUICK LINK
Dettagli sponsor
Dettagli sponsor
Dettagli sponsor
Dettagli sponsor
Dettagli sponsor
Dettagli sponsor
Dettagli sponsor
Dettagli sponsor
Dettagli sponsor
Dettagli sponsor
Zoom IMMAGINE
Zoom IMMAGINE
Dettagli sponsor
Dettagli sponsor
 
Quadrifoglionews Meteo
METEO LIVE
Quadrifoglionews
RICERCA NOTIZIE
Cerca notizie nell'archivio news per Paese o Titolo
 
Quadrifoglionews
NEWSLETTER
Se vuoi ricevere le nostre news, inserisci quì la tua EMAIL
 
News
NOTIZIE + LETTE
 
News
ARCHIVIO NEWS
 
 
 
IL Quadrifoglio News Online - Quotidiano D'informazione e Annunci
Copyright © 2004 - 2019 * Tutti i diritti riservati