Dettagli
Giovedì 20 Settembre 2018 - Direttore Responsabile Salvatore Calà
Dettagli
la santangiolese piazza un poker contro il castelbuono
 
LA SANTANGIOLESE PIAZZA UN POKER CONTRO IL CASTELBUONO
Zoom IMMAGINE
Dettagli
 
Dettagli
 
Pagina precedente Invia a un AMICO Stampa questa NOTIZIA
POSTATA DA: Enzo Cartaregia
Calcio, SANT'ANGELO DI BROLO (ME)

SANTANGIOLESE-CASTELBUONO-4-2

Marcatori: 24' Levantino - Autorete, 33' Mangano, 52'-66' Pirrotta, 63' Pintaudi, 82' Arasi

Santangiolese (4-3-3): Lamonica [7.5], Bruno [7], Marziani [7.5], Bontempo [7], Balastro [7], Mangano [8] (89’ Passalacqua, SV), Pintaudi F. [7.5], Arasi [7], Spinella [7.5] (90’ Lucifero, SV), Gullà [7.5], Tranchita [7] (87’ Pintaudi T., SV). All. Palmeri

Castelbuono (4-2-3-1): Tarantino [5], Inserauto [5], Centorbi [5.5], Sardina [6.5], Dragna [5] (89’ Castiglia, SV), Bonamonte [5.5], Marcoccio [6], Pistoia [6] (80’ Caruso, SV), Pirrotta [7], Arena [5.5] (71’ Fricano, 5.5), Levantino [5.5]. All. Scalia

Arbitro: Cutrufo di Catania [6]

Espulsi: 68' Gullà

Rischia poco e torna alla vittoria la Santangiolese, che in una prova brillante segna ben 4 reti all’ex vicecapolista e miglior difesa Castelbuono e conquista 3 punti che mancavano dall’11 gennaio. I biancazzurri, infatti, costringono la formazione di Scalia a rincorrere già dal 24’ e riaprono la battaglia per disputare i playoff.  

In avvio di gara nessuna delle due squadre riesce a concretizzare larghe trame di gioco ed al 10’ è di Gullà la prima conclusione. Servito di piatto da Tranchita non colpisce benissimo, con la palla che viene accompagnata sul fondo da Tarantino. Quattro minuti più tardi i granata alzano il ritmo del gioco e conquistano due punizioni da centrocampo battute poi da Bonamonte. Al 20’ Tranchita torna a proporsi sull’out di sinistra, calciando in corsa alto sul fondo. Una punizione fa comunque capitolare al 24’ la difesa ospite, che su un calcio di punizione battuto da Gullà chiama in area tutti gli uomini contro i 7 saltatori santangiolesi. La traiettoria avvicina lo specchio della porta, ma Levantino toglie ogni dubbio rendendosi colpevole di un’autorete. La Santangiolese si getta allora alla ricerca del raddoppio e guadagna due corner su cui parte anche la pericolosa ripartenza di Pistoia. Lo juniores castelbuonese, in area di rigore e con Lamonica già fuori causa, commette fallo in attacco, mentre la sua panchina reclama penalty. L’undici di casa trova però il pareggio al 33’, quando Mangano segna una rete incredibile che mette in discesa la gara dei suoi. Spinella cerca infatti la pressione su una respinta della difesa ed il compagno, a cui arriva la sfera, calcia da 25m segnando un eurogol. Tarantino è colto alla sprovvista ed il gol viene insaccato a poca distanza dall’incrocio dei pali. Prima del riposo Tranchita trova anche uno spiraglio per concludere accentrandosi ma, disturbato dai difensori, scarica sul fondo.

Nella ripresa il Castelbuono scende in campo con più grinta ed accorcia già dopo 7 minuti. Il gol è di Filippo Pirrotta, che su punizione di capitan Sardina filtra di prepotenza nella difesa casalinga e trafigge Lamonica con un colpo di testa. Mangano ha poi l’occasione di un nuovo allungo, quando sul cross in area di Gullà non impatta di testa sfiorando soltanto, ma sa farsi perdonare portando capitan Pintaudi al gol del 3-1. Al 63’ infatti parte da Spinella la palla del gol, col classe 1996 che dà seguito all’azione nonostante l’intervento falloso di Bonamonte.

Mangano lancia a rete Pintaudi, che mette senza grossi problemi la sfera alle spalle di Tarantino. Non c’è nemmeno il tempo di esultare che il solito Pirrotta riapre i giochi, stendendo al 66’ l’estremo difensore locale, sul lato a lui opposto, avendo intercettato una lunghissima punizione di Sardina. Passano altri due minuti e la Santangiolese resta in 10, permettendo agli avversari di passare ad un 3-4-3. Gullà e Tarantino hanno appunto un accennato scontro, in cui il portiere cade a terra permettendo a Cutrufo di espellere l’avversario. Da qui il match diventa più convulso e Lamonica sventa spesso colpi di reni avversari. I santangiolesi preparano allora l’affondo finale e, dopo aver reclamato calcio di rigore per fallo su Tranchita, mettono al sicuro il risultato. All’82’ Pirrotta calcia a rete, respinto da Marziani e nel successivo contropiede, Mangano fulmina in corsa Tarantino, uscito molto in alto. Arrivato in area non conclude, ma taglia per Arasi che solo e a porta vuota, sigla il definitivo 4-2.

Chiuso domani il weekend di carnevale, già ricco di sorprese nei sei anticipi, il Castelbuono torna in trasferta, stavolta a Sinagra, dove potrebbe recarsi a 9 punti di distacco dal Rocca. La Santangiolese sfida invece a Pollina il Real Calcio.

Quadrifoglionews Sponsor
QUICK LINK
Dettagli sponsor
Dettagli sponsor
Dettagli sponsor
Dettagli sponsor
Dettagli sponsor
Dettagli sponsor
Dettagli sponsor
Dettagli sponsor
Dettagli sponsor
Dettagli sponsor
Dettagli sponsor
Dettagli sponsor
 
Quadrifoglionews Meteo
METEO LIVE
Quadrifoglionews
RICERCA NOTIZIE
Cerca notizie nell'archivio news per Paese o Titolo
 
Quadrifoglionews
NEWSLETTER
Se vuoi ricevere le nostre news, inserisci quì la tua EMAIL
 
News
NOTIZIE + LETTE
 
News
ARCHIVIO NEWS
 
 
 
IL Quadrifoglio News Online - Quotidiano D'informazione e Annunci
Copyright © 2004 - 2018 * Tutti i diritti riservati