Dettagli
Martedì 18 Dicembre 2018 - Direttore Responsabile Salvatore Calà
Dettagli
caleg: prevalso il senso di responsabilità! nota anche della minoranza
 
CALEG: PREVALSO IL SENSO DI RESPONSABILITÀ! NOTA ANCHE DELLA MINORANZA
Zoom IMMAGINE
Dettagli
 
Dettagli
 
Pagina precedente Invia a un AMICO Stampa questa NOTIZIA
FONTE NOTIZIA: Salvatore Calà
Attualità, SINAGRA (ME)

Lo sfratto non ci sarà. Salvi all'ultimo momento i posti di lavoro dei dipendenti della Caleg, la fabbrichetta sinagrese che produce pellet. E ' stato infatti “ siglato” lunedì l'accordo tra il Comune, proprietario dell'immobile dove opera la Caleg e i vertici dell'azienda. Tutto era incominciato qualche anno fa quando la fabbrichetta aveva accumulato pendenze economiche con il comune proprietario dell'immobile.

La “querelle” era poi continuata a colpi di carta bollata arrivati fino al Tar che avevano inasprito i rapporti tra le parti fino al punto da spingere il Comune ad intimare lo sfratto alla ditta. Contro il provvedimento si erano mobilitate diverse forze sociali, l'ex sindaco Vincenzo Ioppolo i consiglieri di “uniti per crescere” Emanuele Giglia, Calogero Corica, Cono Alessandro Costantino, Guglielmo La Cava e Lorena Piazza spalleggiati dalla vice presidente del consiglio Daniela Spanò. In particolare i consiglieri avevano invitato la ditta e il sindaco a trovare un accordo per salvare gli interessi del Comune e i posti di lavoro, che, tra operai e indotto, non sono meno di una trentina.

Anche il Prefetto di Messina Stefano Trotta si era interessato alla questione convocando le parti per il 25 marzo per trovare una soluzione. La gara di solidarietà attorno alla Caleg si era infittita negli ultimi giorni, sempre più caldi, con i lavoratori in pre- licenziamento e con l'intervento del segretario della Filca Cisl di Messina, Giuseppe Famiano, che aveva chiesto un incontro con il sindaco Vincenza Maccora che , pur dichiarandosi dalla parte dei lavoratori, aveva affidato a un comunicato le sue ragioni.

All'incontro, aveva scritto - “Saranno pure invitati i 35 lavoratori contrattisti in servizio presso l'Ente che, per effetto del mancato pagamento dei canoni di locazione della ditta CALEG, rischiano di non aver più corrisposto lo stipendio, essendo una quota parte dello stesso posto dalla Regione Siciliana a carico del Comune. Anche la cittadinanza sarà chiamata a presenziare al programmato incontro affinchè sia consapevole che la morosità della ditta CALEG comporterà riflessi negativi anche sui servizi cui i cittadini hanno legittimo diritto”.

“Il riferimento ai contrattisti poteva essere risparmiato, commenta la vice presidente del consiglio Daniela Spanò, un comune che ha ben quattro dirigenti sa benissimo dove trovare i soldi. Per non parlare delle spese legali, a dir poco onerose, che nella maggior parte dei casi vengono corrisposte, a professionisti non di Sinagra.

Il Comune poi paga il 10% dello stipendio dei contrattisti e non sarebbe stato certo la Caleg, che comunque deve pagare, a metterli a rischio. Sono contenta che l'iniziativa mia e dei consiglieri di minoranza , abbia contribuito al raggiungimento di un accordo che mette al sicuro i posti dei lavoratori e dell'azienda". .

“È prevalso il senso di responsabilità e non possiamo che esprimere grande soddisfazione per aver salvato dieci posti di lavoro”- scrive la Filca Cisl di Messina a firma del suo dirigente Giuseppe Famiano, che commenta positivamente l’accordo raggiunto. “In questi giorni – ricorda Famiano – siamo stati costantemente accanto ai lavoratori per trovare una soluzione e garantire la salvaguardia dei posti di lavoro.

Questo accordo è una vittoria per la comunità di Sinagra che darà una prospettiva di crescita ad un’importante azienda locale, unica produttrice di pellet in Sicilia e favorirà allo stesso tempo lo sviluppo economico del paese”.

Intanto a Sinagra, a dar man forte ai lavoratori era arrivata anche l'ammiraglia dell'informazione pubblica che aveva sollevato il caso nel Tg3 regione. Insomma quei lavoratori non potevano pagare lo scotto di uno scontro dai contorni troppo spesso grigi e forse sfumanti nelle “segrete stanze”. Ora il lieto fine con un doveroso “mea culpa” nei confronti dei lavoratori della “Sisa” licenziati a causa degli affari andati a male del supermercato per i quali nessun rigo abbiamo scritto.

 
Enzo Caputo

Sulla vicenda Riceviamo & Pubblichiamo anche una nota della minoranza consiliare e della vice presidente del consiglio Daniela Spanò

I Consiglieri Comunali Emanuele Giglia, Calogero Corica, Cono Alessandro Costantino, Guglielmo Lacava, Lorena Piazza del gruppo consiliare “Uniti per crescere” e  la Vice Presidente del Consiglio Comunale Daniela Spanò, esprimono  la propria soddisfazione per l’accordo raggiunto tra l’Amministrazione comunale e la Caleg srl.

Come già scritto nel documento del 18.03.2014, dove invitavamo sia l’amministrazione sia la Caleg a fare un ulteriore tentativo di incontro con l’obiettivo di tutelare e contemperare i diversi interessi in gioco, riconosciamo con piacere che al nostro appello è seguito un dialogo tra le parti che ha portato al risultato sperato.

Siamo convinti, infatti, che attraverso l’intesa sottoscritta  il 25.03.2014 davanti al Prefetto di Messina, si è evitato, da un lato, la chiusura della fabbrica e quindi  la salvaguardia dei posti di lavoro, dall’altro  che il Comune incassi da subito la somma dovuta (sebbene a titolo di cauzione su quella maggiore o minore che sarà quantificata dal Tribunale) che permette all’Ente di fare cassa, oltre all’impegno di pagare mensilmente per il futuro.

Preme sottolineare come questa volta i diversi attori in gioco, pur con parti e ruoli differenti, hanno esercitato le loro funzioni nell’esclusivo interesse della collettività sinagrese.
                        
Gruppo consiliare “Uniti per crescere”
& Daniela Spanò
Quadrifoglionews Sponsor
QUICK LINK
Dettagli sponsor
Dettagli sponsor
Dettagli sponsor
Dettagli sponsor
Dettagli sponsor
Zoom IMMAGINE
Dettagli sponsor
Dettagli sponsor
Dettagli sponsor
Dettagli sponsor
Dettagli sponsor
Dettagli sponsor
Dettagli sponsor
Dettagli sponsor
Dettagli sponsor
Dettagli sponsor
 
Quadrifoglionews Meteo
METEO LIVE
Quadrifoglionews
RICERCA NOTIZIE
Cerca notizie nell'archivio news per Paese o Titolo
 
Quadrifoglionews
NEWSLETTER
Se vuoi ricevere le nostre news, inserisci quì la tua EMAIL
 
News
NOTIZIE + LETTE
 
News
ARCHIVIO NEWS
 
 
 
IL Quadrifoglio News Online - Quotidiano D'informazione e Annunci
Copyright © 2004 - 2018 * Tutti i diritti riservati