Dettagli
Lunedì 25 Giugno 2018 - Direttore Responsabile Salvatore Calà
Dettagli
le due maggioranze tra botte e risposte e la sorpresa finale!
 
LE DUE MAGGIORANZE TRA BOTTE E RISPOSTE E LA SORPRESA FINALE!
Zoom IMMAGINE
Dettagli
 
Dettagli
 
Pagina precedente Invia a un AMICO Stampa questa NOTIZIA
FONTE NOTIZIA: Redazione Quadrifoglionews.it
Politica, PIRAINO (ME)

In attesa della risposta negativa o più verosimilmente affermativa, come tutti prevedono, che dovrebbe arrivare oggi, del “nominato” assessore Enzo Princiotta, che dovrà prendere il posto del licenziato ex Dovico, non mancano i primi prevedibili colpi di scena all’interno del consiglio comunale. Infatti, proprio ieri mattina, anche se da qualche giorno si vociferata, si è avuto la conferma ufficiale che  Salvatore Cipriano, Antonino Miragliotta, Pina Saggio ed Erminia Calabria hanno costituito un gruppo autonomo all’interno del consiglio comunale di Piraino.

La drastica decisione dei quartetto (dopo in effetti di un tira e molla durato circa  sette mesi ndc) dopo la revoca di Nino Dovico Lupo da parte del primo cittadino Gina Maniaci. L’assessore licenziato, sin dalle consultazioni di un anno e mezzo fa è sempre stato l’assessore di riferimento del gruppo al quale non sono piaciuti né i modi né le motivazioni della revoca dell’incarico.


“Motivazioni gravi e pretestuose – afferma Erminia Calabria – visto che l’assessore Dovico ha lavorato duramente per due anni nell’interesse di Piraino, ma probabilmente paga l’eccessiva trasparenza che ha messo nel suo operato”. Per Salvatore Cipriano “il gruppo ha sempre seguito le direttive imposte dal programma elettorale che era stato premiato dagli elettori. Dal Piano Regolatore al bilancio fino alla gestione del servizio rifiuti abbiamo fatto le nostre proposte. Non siamo yes man e il Sindaco Maniaci lo sapeva”.

A rispondere “picche” ai quattro consiglieri l’altro gruppo di maggioranza formato dal presidente del consiglio Aldo Marino e dai consiglieri  di maggioranza Marco Ceraolo, Cono Condipodaro Marchetta, Tonino Scaffidi, Tino Spanò e Carmelo Truglio che scrivono che “in merito alla scelta relativa alla nomina del neo assessore dott. Princiotta, i sottoscritti Consiglieri Comunali dichiarano che condividono il desiderio espressoci del Sindaco di Piraino.  La nostra è una rinnovata fiducia con l'obiettivo, quali rappresentanti del territorio e dei Cittadini Pirainesi, di continuare con maggiore impegno nella gestione del Nostro Paese e nelle scelte politico-amministrative.

La nostra coerenza ci induce a sostenere il Sindaco senza alcuna pretesa personale e solo per il fine della realizzazione dei punti del programma elettorale.  che, con forza, insieme ci impegniamo  ad attuare: realizzazione della VAS del PRG e la redazione del Piano Spiagge, riduzione dei costi di gestione, recupero dei tributi evasi con conseguente riduzione dei tributi e delle tariffe per i cittadini, riqualificazione del Centro Storico, miglioramento del servizio raccolta rifiuti. 

Dopo la botta e la risposta tutto sembrava chiarito, ma il fulmine a ciel sereno è arrivato ieri pomeriggio con un comunicato stampa “solitario” di Melo Truglio
che tende a precisare, che il comunicato diramato dai "6" consiglieri di maggioranza, non è lo stesso visionato e discusso giorni addietro, ma che lo stesso manca di un qualcosa importante dove avrebbe dovuto risaltare la nostra posizione. "la nostra coerenza" che ci induce a sostenere il sindaco riguardante la realizzazione di alcuni punti del programma elettorale, tra cui vas del prg, piano spiagge, riduzione costi di gestione e quant’altro diramato mezzo comunicato stampa dei "6" non e del tutto completo, ovvero manca la tempistica che avevamo prefissato  come tempo massimo: maggio 2014.

Invito il gruppo dei "4" a riavvolgere il nastro a qualche giorno prima della "silurazione dell' assessore Dovico "dove si stava raggiungendo l’obbiettivo di ricompattarci. Invito gli altri membri "dei 5" ad essere coerenti con le cose dette, discusse e stabilite nell’interesse della comunità, supportando il Sindaco per la realizzazione del programma elettorale, senza aspettare "la caramellina". Nel frattempo prendo una posizione "autonoma”, nei confronti di tutto il gruppo consiliare di maggioranza.

Salvatore Calà

Quadrifoglionews Sponsor
QUICK LINK
Dettagli sponsor
Dettagli sponsor
Dettagli sponsor
Dettagli sponsor
Dettagli sponsor
Dettagli sponsor
Dettagli sponsor
Dettagli sponsor
Dettagli sponsor
 
Quadrifoglionews Meteo
METEO LIVE
Quadrifoglionews
RICERCA NOTIZIE
Cerca notizie nell'archivio news per Paese o Titolo
 
Quadrifoglionews
NEWSLETTER
Se vuoi ricevere le nostre news, inserisci quì la tua EMAIL
 
News
NOTIZIE + LETTE
 
News
ARCHIVIO NEWS
 
 
 
IL Quadrifoglio News Online - Quotidiano D'informazione e Annunci
Copyright © 2004 - 2018 * Tutti i diritti riservati