Dettagli
Domenica 19 Agosto 2018 - Direttore Responsabile Salvatore Calà
Dettagli
segretario cgil ai sindaci: realizzare un piano anticrisi.
 
SEGRETARIO CGIL AI SINDACI: REALIZZARE UN PIANO ANTICRISI.
Zoom IMMAGINE
Dettagli
 
Dettagli
 
Pagina precedente Invia a un AMICO Stampa questa NOTIZIA
FONTE NOTIZIA: Salvatore Calà
Attualità, PATTI (ME)

Pubblichiamo la lettera aperta che il Segretario della Cgil di Patti, Stefano Maio (nella foto), ha inviato ai sindaci dei Comuni di Patti, Montalbano Elicona, Raccuia, Oliver, San Piero Patti, Floresta, Falcone, Librizzi, Montagnareale, Ucria e Gioiosa Marea in merito alla crisi economica che sta incidendo su molte famiglie del territorio.

 Sig. Sindaci,

in questi ultimi anni la crisi economica, sta determinando condizioni allarmanti, sulla vita quotidiana di molte famiglie del nostro territorio.

Nessun Comune, ricadente nelle competenze nel centro per l’impiego di Patti, sembra essere risparmiato dalle situazioni drammatiche legate alla mancanza di lavoro, basti vedere le medie delle percentuali del tasso di disoccupazione dei singoli Comuni ( dal 31% di Montalbano Elicona al 41% di Patti e Ucria e al 42% di Gioiosa Marea ).

In questo quadro c’è da credere che le conseguenze negative ci accompagneranno ancora a lungo, se i Governi regionali e nazionali non riusciranno a dare risposte adeguate rispetto al disagio che vivono le nostre famiglie.

La vera priorità è la questione occupazionale, bisogna concentrare gli sforzi sul mondo del lavoro e sugli aiuti diretti alle famiglie e agli individui in difficoltà, per ricostruire le condizioni affinché migliorino le situazioni economiche e occupazionali nei singoli territori.

Per raggiungere tale obiettivo è necessario mettere insieme le forze del territorio per affrontare in modo risoluto gli effetti della crisi.

Per questo ai Sindaci interessati chiediamo, di voler realizzare un vero piano locale anticrisi, costruendo relazioni con gli istituti di credito locali, la camera di commercio, i sindacati, le associazioni imprenditoriali e di categoria, gli enti di formazione, il volontariato e altri soggetti collettivi, al fine di attuare incentivi e agevolazioni locali alle famiglie e alle imprese quali:

  • l’accesso al credito per le piccole imprese e per le famiglie in difficoltà, istituendo fondi di garanzia sostenuti dai Comuni;

  • piani e azioni formativi per ricollocare al lavoro chi ha perso l’occupazione;

  • sgravi fiscali per il recupero e la riqualificazione del patrimonio nei centri storici nei singoli Comuni;

  • fondo di solidarietà dai bilanci comunali per istituire la family card che da diritto a sconti e agevolazioni sui prodotti alimentari, farmaceutici e per l’infanzia, con la rete di esercizi convenzionati nei singoli Comuni.

Sono alcune delle proposte, sulle quali vi chiediamo di voler convocare un incontro, al fine di avviare una discussione di merito su come si intende fronteggiare l’emergenza sociale, nell’attuale contesto di crisi economica, che coinvolge migliaia di famiglie, con lavoratori disoccupati e inoccupati che aspettano da tempo concrete risposte.

Restando in attesa di un vostro riscontro porgiamo, Distinti Saluti

 IL Segretario CGIL Patti, Stefano Maio

Quadrifoglionews Sponsor
QUICK LINK
Dettagli sponsor
Dettagli sponsor
Dettagli sponsor
Dettagli sponsor
Dettagli sponsor
Dettagli sponsor
Dettagli sponsor
Dettagli sponsor
Dettagli sponsor
Dettagli sponsor
Dettagli sponsor
Dettagli sponsor
 
Quadrifoglionews Meteo
METEO LIVE
Quadrifoglionews
RICERCA NOTIZIE
Cerca notizie nell'archivio news per Paese o Titolo
 
Quadrifoglionews
NEWSLETTER
Se vuoi ricevere le nostre news, inserisci quì la tua EMAIL
 
News
NOTIZIE + LETTE
 
News
ARCHIVIO NEWS
 
 
 
IL Quadrifoglio News Online - Quotidiano D'informazione e Annunci
Copyright © 2004 - 2018 * Tutti i diritti riservati