Dettagli
Domenica 20 Settembre 2020 - Direttore Responsabile Salvatore Calà
Dettagli
per il 'grano' di sicilia - domani si firma nella villa comunale
 
PER IL 'GRANO' DI SICILIA - DOMANI SI FIRMA NELLA VILLA COMUNALE
per il 'grano' di sicilia - domani si firma nella villa comunale
Dettagli
 
Dettagli
 
Pagina precedente Invia a un AMICO Stampa questa NOTIZIA
FONTE NOTIZIA: Redazione Quadrifoglionews.it
Attualità, BROLO (ME)

In caso di avversità metereologiche, dicono i promotori di "Progetto Sicilia", il banchetto delle firme sarà posto nella sala multimediale.

Dalle 13,00 alle 17,00 di domani, 15 novembre, a Brolo si potranno sottoscrivere i moduli per aderire al progetto di legge di iniziativa popolare voluto da "Progetto Sicilia" per l'adozione del sistema monetario siciliano.

Un momento di confronto con i responsabili del comitato promotore che diventa anche momento d'informazione per questo che è un progetto concreto, fattibile, reale... ma che il mondo politico stenta a prenderne coscienza.

Infatti lo comprende, lo applaude, ma non fa nulla per attuarlo.

Una stasi irresponsabile che sta facendo "morire" la Sicilia.

Ed allora necessita una firma per "smuovere" un sistema ormai stantio e destinato a soccombere... prima che sia troppo tardi.

Lo si potrà dunque fare anche domani a Brolo, dove domani si effettuerà anche un video legato alla promozione della raccolta firme.

In caso di condizoni metereologiche avverse l'inizitiva si svolgerà nella sala multimediale "Rita Atria", sempre dalle 13 alle 17.

 

“Progetto Sicilia”

promuove il 

Progetto di Legge di iniziativa popolare per:

“Adozione del Sistema Monetario Siciliano, Grano”

 

Come previsto dallo Statuto speciale della Regione Siciliana che all’articolo 12 recita:

Il popolo esercita l'iniziativa delle leggi mediante presentazione, da parte di almeno diecimila cittadini iscritti nelle liste elettorali dei comuni della Regione, di un progetto redatto in articoli.

Progetto Sicilia

dimostra come, utilizzando il Grano, sia possibile realizzare subito questi importanti obiettivi:

•occupare 250.000 disoccupati siciliani, stabilmente;

•aiutare 57.600 famiglie in difficoltà con € 10.000 l’anno;

•riequilibrare il deficit infrastrutturale rispetto al resto d'Italia;

•ridurre la differenza degli occupati rispetto al tasso di attività;

•aumentare il reddito delle famiglie come nelle medie nazionali;

•aumentare il pil da € 82 a 96 miliardi, pari a 1% del pil nazionale.

 

La Regione Siciliana è afflitta da un’irreversibile crisi economica e sociale, causata da mancanza di credibilità che, non consentendo di accedere al credito ordinario per ottenere la liquidità necessaria tale da determinare crescita e sviluppo, condannano l’Isola al degrado, alla povertà, alla nuova migrazione, soprattutto giovanile.

Quindi, è fondamentale trovare la liquidità necessaria per finanziare gli investimenti infrastrutturali e strategici finalizzati a creare lavoro e benessere, in modo non convenzionale.

Queste risorse ci sono, appartengono ai risparmiatori siciliani e sarebbero perfino disponibili. Questa liquidità, in atto utilizzata per finanziare governi e banche, è, per via interna, la soluzione più semplice a tutte le problematiche che oggi affliggono la Sicilia.

Perché queste risorse possano essere impiegate in Sicilia, è necessario che un Governo composto da persone oneste e preparate, che siano affidabili, autorizzato dall’Assemblea Regionale Siciliana, “istituisca” il sistema monetario regionale, detto Grano, complementare al sistema delle banche centrali europee, detto Euro.

Il Governo, come previsto dall’art. 41 del proprio Statuto, “emette prestiti interni”, affidando la gestione alla propria S.p.A. FinSicilia (poi Banca Complementare Siciliana) che, nel pieno rispetto del mandato conferito e nei limiti stabiliti dall’art. 2412 del c.c., emetterà obbligazioni nominative, garantite da beni reali della Regione. A tal fine, la Regione costituirà un proprio fondo per garantire la copertura patrimoniale di ogni emissione di obbligazioni.

L’emissione delle obbligazioni siciliane consentirà di recuperare, nel nostro territorio, la liquidità necessaria per realizzare investimenti infrastrutturali e strategici, fondamentali per una crescita e uno sviluppo sostenibile in Sicilia.

APS Progetto Sicilia
Quadrifoglionews Sponsor
QUICK LINK
Dettagli sponsor
Dettagli sponsor
Dettagli sponsor
Dettagli sponsor
Dettagli sponsor
Dettagli sponsor
Dettagli sponsor
Dettagli sponsor
Zoom IMMAGINE
Zoom IMMAGINE
Dettagli sponsor
Dettagli sponsor
 
Quadrifoglionews Meteo
METEO LIVE
Quadrifoglionews
RICERCA NOTIZIE
Cerca notizie nell'archivio news per Paese o Titolo
 
Quadrifoglionews
NEWSLETTER
Se vuoi ricevere le nostre news, inserisci quì la tua EMAIL
 
News
NOTIZIE + LETTE
Al momento non vi sono notizie da visualizzare
 
News
ARCHIVIO NEWS
 
 
 
IL Quadrifoglio News Online - Quotidiano D'informazione e Annunci
Copyright © 2004 - 2020 * Tutti i diritti riservati