Dettagli
Sabato 28 Novembre 2020 - Direttore Responsabile Salvatore Calà
Dettagli
villa margi: incendio doloso al lido najia, arrestati tre persone
 
VILLA MARGI: INCENDIO DOLOSO AL LIDO NAJIA, ARRESTATI TRE PERSONE
villa margi: incendio doloso al lido najia, arrestati tre persone
Dettagli
 
Acquista questo spazio
 
Pagina precedente Invia a un AMICO Stampa questa NOTIZIA
FONTE NOTIZIA: Salvatore Calà
Cronaca, REITANO (ME)

Efficace intervento quello effettuato la notte scorsa dai carabinieri della compagnia di Mistretta che, al comando del capitano Giodo Linguanti, hanno arrestato, in flagranza di reato, tre uomini resisi responsabili di incendio doloso. In particolare, i militari del nucleo operativo e radiomobile, collaborati dai colleghi delle Stazioni di Mistretta e Pettineo, nel corso di un servizio di osservazione nella località Villa Margi del Comune di Reitano, sorprendevano, in flagranza di reato, tre uomini mentre appiccavano le fiamme, con del liquido infiammabile, ad una struttura in legno di un locale notturno stagionale, ancora non aperto al pubblico, il lido “Najia”.

In proposito, lo scorso 21 maggio, lo stesso esercizio era stato oggetto di incendio doloso ed in quella circostanza la struttura era andata completamente distrutta dalle fiamme. A seguito dell’azione dolosa i militari dell’Arma avevano avviato una mirata attività info-investigativa, svolgendo ripetuti servizi di osservazione presso il citato locale pubblico. Nella decorsa notte, proprio nel corso di un servizio di osservazione, i carabinieri sorprendevano i tre soggetti nell’atto di appiccare le fiamme alla struttura.

Prontamente intervenuti, i militari dell’Arma riuscivano a bloccare ed arrestare uno di loro, mentre gli altri due complici, in un primo momento datisi alla fuga, dopo ininterrotte ricerche venivano rintracciati nelle campagne limitrofe e tratti in arresto. A finire in manette con l’accusa di incendio doloso Salvatore Scolaro, 48 anni, Alberto Campo, 21 anni e Manuel Militello, 21 anni, tutti residenti a S.Agata Militello e con precedenti di polizia.

Nel dettaglio Scolaro avrebbe fatto da palo mentre i due giovani avrebbero appiccato le fiamme. Al termine delle formalità di rito, su disposizione dell’Autorità Giudiziaria di Mistretta, i tre arrestati sono stati trattenuti nelle camere di sicurezza in attesa di essere giudicati con rito direttissimo.
Quadrifoglionews Sponsor
QUICK LINK
Dettagli sponsor
Dettagli sponsor
Dettagli sponsor
Dettagli sponsor
Dettagli sponsor
Dettagli sponsor
Dettagli sponsor
Dettagli sponsor
Zoom IMMAGINE
Zoom IMMAGINE
Dettagli sponsor
Dettagli sponsor
 
Quadrifoglionews Meteo
METEO LIVE
Quadrifoglionews
RICERCA NOTIZIE
Cerca notizie nell'archivio news per Paese o Titolo
 
Quadrifoglionews
NEWSLETTER
Se vuoi ricevere le nostre news, inserisci quì la tua EMAIL
 
News
NOTIZIE + LETTE
 
News
ARCHIVIO NEWS
 
 
 
IL Quadrifoglio News Online - Quotidiano D'informazione e Annunci
Copyright © 2004 - 2020 * Tutti i diritti riservati